20 Ottobre 2020
curiosità & opportunità

Il vincitore 2009

Il G.P. Swismasty
Swismasty 2009
Anno 2009
20 Dicembre 2009
ore 17
presso l´Oratorio della Chiesa Regina Pacis di Fornacette

Vincitore
DON ALDO VIETINA PARROCO DELLE FORNACETTE
Motivazione

Nato il 4 febbraio 1938 a Seravezza (LU), è stato Consacrato Sacerdote il 29 Giugno 1961 nella Primaziale di Pisa. Coadiutore per alcuni anni presso San Giovanni al Gatano fu nominato Cappellano di S.Andrea Apostolo in Fornacette il 25 Novembre 1961 dove era curato Don Giovanni Gherardi che essendo nato nel 1898 aveva ormai un´età avanzata. Per otto anni è rimasto "Cappellano" intraprendendo un´opera di ricomposizione della Comunità parrocchiale che risentiva notevolmente per la presenza di una forte componente Comunista. I giovani incominciarono ad avvicinarsi al giovane Cappellano dando origine ad attività sia culturali che pastorali: catechismo, corale, scuola di musica, liturgia, sport. Quando nel 1968 il vecchio Curato dette le dimissioni fu chiamato dal Vescovo a succedergli per continuare l´opera intrapresa, Fu nominato "Curato" il 1° gennaio 1968 e così aggiungendo gli anni di Cappellano siamo arrivati a 48 anni finiti ! Un bel record ! Come prima opera si circondò di un efficiente Consiglio Pastorale che lo sostenne in tutta la sua opera sia materiale che spirituale. Si mise mano a costruire un oratorio per tutte le opere e attività ed in pochi anni l´opera fu realizzata con grande gioia della popolazione.
Il Concilio Vaticano aveva riformato riti e liturgie che contrastavano con gli ambienti delle antiche chiese ed allora fu realizzato l´ammodernamento della chiesa (messa a norma) per adeguarsi alle regole del Concilio. Tutto l´interno fu rivoluzionato: nuova posizione altare, nuovo pavimento, nuova illuminazione e imbiancatura, nuova cappella del SS. Sacramento per le Messe feriali.
Fatto l´interno, si passò all´esterno; nuovi tetti da dove pioveva sempre, nuovi intonachi, nuove porte e tanto altro come la messa a norma di una casa canonica dove non esisteva neppure...una doccia e riscaldamento.
Nel frattempo il paese si era... trasformato: da borgata agricola a commercio ed industria richiamando un grande flusso di immigrati che dopo aver lasciato nazioni europee trovarono qui lavoro ed insediamento.
La vecchia chiesa (costruita dice la cronaca per una popolazione di 700 persone) non bastava più. Arrivati ormai a quattromila anime e con previsioni di aumento il Consiglio Parrocchiale, incoraggiato da S.E. il Vescovo, incominciò a pensare ad una nuova chiesa: Era il 1992.
Incomincia quel periodo di fervore e di attività che portò la Parrocchia al progetto di una nuova Chiesa ed opere pastorali annesse che è divenuta vanto e ricchezza per tutti i cristiani fornacettesi.
I soldi ? Erano disponibili solo trecento milioni...abbiamo speso quattro miliardi e settecento milioni. Il Curato diceva sempre che Dio non può abbandonare chi lavora per il suo popolo e così è stato perché li abbiamo pagati da tempo grazie alle risposte generose di tutta la Comunità e di tanta inventiva.


Fornacette, 20 Dicembre 2009

IL PRESIDENTE
Mauro Pardini


SWISMASTYNO D´ARGENTO 2009
Paolo Ferretti

Motivazione
Paolo Ferretti vive a Fornacette, in provincia di PISA.
Nasce come "cineamatore" di " 8 mm. prima, e di " Super-8 " dopo, ma già dal 1980 si dedica con sempre più costanza ed attenzione alla fotografia, cercando di cogliere con la macchina fotografica situazioni e momenti nel mondo circostante, sempre più globale, ma nel contempo sempre più contraddittorio.
Per molti anni, con buoni risultati, si diletta a stampare le proprie "Dia"su carta Cibachrome nella camera oscura di casa.
Partecipa a concorsi fotografici a carattere nazionale raccogliendo sovente riconoscimenti di rilievo e si fa anche apprezzare in numerose mostre fotografiche personali e collettive in Italia ed all´estero ( Francia, Spagna, USA,Brasile ).
Nel 1996 realizza un servizio fotografico destinato alla pubblicazione di un volume " Il Monumento alla Civetta " per conto dell´Assessorato alla Cultura del Comune di Crespina ( PISA ). Alcune sue foto trovano in varie occasioni spazio all´interno ed in copertina di riviste culturali e/o di settore. Da diversi anni collabora con l´Assessorato alla Cultura del Comune di Calcinaia nel proporre ed allestire rassegne ed eventi fotografico-culturali di rilievo. Dal 1999 fa parte della "U.I.F." ( Unione Italiana Fotoamatori ), di cui è Consigliere Nazionale e Segretario per la Provincia di Pisa . Gli inizi del 2004 lo vedono tra i fondatori dell´ Associazione Fotografica Fornacette " ( affiliata U.I.F.), nella quale attualmente ricopre la carica di Presidente.


Fornacette, 20 Dicembre 2009
IL PRESIDENTE
Mauro Pardini


SWISMASTYNO D´ARGENTO 2009
Renzo Malloggi


Renzo Malloggi che tutti a Fornacette chiamano familiarmente Renzo, ha iniziato a lavorare molto giovane. Il suo primo impiego risale al 1953 in una azienda che produceva funi per le concerie di S.Croce sull´Arno. Poi dopo altre esperienze lavorative che lo formano come uomo e come lavoratore, entra alla grande Piaggio nel 1960 fino alla meritata pensione. Fu alle dipendenze dell´azienda di Pontedera che si iscrisse per la prima volta al Sindacato CGIL e con il tempo acquisì le esperienze e il carisma necessari per difendere i diritti dei lavoratori. Renzo Malloggi ha dedicato la sua vita alla difesa dei più deboli e degli ultimi, è sempre stato un uomo stimato e rispettato dai compagni di lavoro e anche della controparte aziendale. Oggi è più che mai impegnato come Segretario del sindacato SPI Cgil delle Fornacette che ha una antica tradizione consolidata da tante battaglie per la difesa del dei diritti dei lavoratori. Renzo e il Sindacato sono un notevole riferimento per migliaia di cittadini che si rivolgono al sindacato per i più svariati bisogni. Oggi lo Spi CGIL a Fornacette è una bella e radicata realtà ed è proprio grazie a persone umili e semplici come Renzo che riesce a dare risposte e a soddisfare le utenze che provengono non solo dai pensionati, ma da tutta la società civile.


Fornacette, 20 Dicembre 2009

IL PRESIDENTE
Mauro Pardini






Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account